Unhcr organizza concerto per la Siria

Il Damascus String Quintet, un quintetto d'archi composto da musicisti siriani rifugiati in diversi Paesi europei, tra cui l'Italia, si esibirà il 28 novembre al teatro Franco Parenti di Milano durante 'Christmas Lights - Concerto per la Siria', un evento di raccolta fondi organizzato dall'Agenzia ONU per i Rifugiati (UNHCR). Alla serata presentata da Camila Raznovich sarà presente anche Felipe Camargo, Rappresentante dell'UNHCR per il Sud Europa. La direzione artistica e la conduzione d'orchestra sono affidate a Beatrice Venezi, mentre Nahel Al Halabi, compositore e direttore d'orchestra siriano, ne sarà il codirettore. Insieme al Damascus String Quartet si esibirà l'Orchestra Milano Classica, una formazione da camera con l'aggiunta di alcuni solisti. L'attività di fundraising avverrà tramite la raccolta di donazioni per riservare ingressi (singoli o a pacchetti), a privati o aziende. Il ricavo sarà interamente devoluto a UNHCR.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Maslianico

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...